Dadirri


SqualoVolpeMalapascua Dadirri è un antica parola degli aborigeni australiani. Praticamente intraducibile. Perché combina la quieta contemplazione e l’ascolto profondo della natura e del creato, la pace con sé stessi e con le altre creature. Nella piena coscienza della bellezza che ci circonda, in armonia con i ritmi della giornata, della natura. In sintonia con l’attimo.

Dadirri è tutto questo: difficile da spiegare, ma quando lo provi, capisci al volo.

Come è capitato a me, in immersione con questo squalo volpe nelle acque blu e cristalline della secca di Monad, a Malapascua, sperduta isola delle Filippine.

Annunci